Stiamo aggiornando l'archivio, verrai rimandato al sito precedente.

Chiudi Prosegui

Relatos reales

A- A+ 

Lettura teatrale dall’omonima raccolta di Javier Cercas
con Piero Steiner
musiche dal vivo eseguite da Tomàs Frauca
regia di Mercè Mas Framis
per Thesis/Dedicafestival

Come dice l’autore, i racconti di Relatos Reales (Storie Vere) trattano di letteratura, cinema, amici, normalità e rarità della vita, di alcuni illustri viventi e di qualche morto senza nome, di questo, di quello. Vero, ma c’è anche un’altra verità. Sto lavorando alla messa in scena del testo con Piero Steiner e, più il nostro lavoro di interpretazione va avanti, più ci sentiamo vicini a questo autore che ci racconta le sue avventure e ci chiediamo chi sia davvero questo personaggio. È certo che si tratta di un uomo (cito l’autore) «normale, ordinario, per questo un po’ nevrotico, come me, un uomo cui accadono cose ordinarie e normali; che tanto è lo stesso: un uomo cui non accade nulla di magico né eroico né eccezionale, questo è esattamente ciò che accade». Forse è qui la grandezza di questo personaggio che, pur essendo come tutti noi, vive la realtà per quello che è: una cosa di eccezionale valore, di cui è un peccato non godere a fondo. E questa verità gioiosa è la verità più importante che troviamo in questi testi.

Mercè Mas Framis

 

Mercè Mas Framis
tra il 1982 e il 1992 fa parte di una delle più rappresentative compagnie teatrali indipendenti di Spagna, per la quale lavora come attrice e assistente alla regia, studia con Philipe Gaulier e Monique Pagnou, professori della scuola “Lecqoc” di Parigi. Nel 1992 fonda la classe di teatro all’Università di Girona, di cui tutt’ora è regista e direttrice degli spettacoli. TOMÀS FRAUCA ha iniziato a suonare la chitarra all’età di nove anni, avendo come insegnanti, tra gli altri, Jordi Matas, Alfons Carrascosa, Joan Díaz e Vicenç Solsona. Da allora ha lavorato e partecipato a numerosi progetti musicali, orchestre, formazioni blues, jazz e rock. Ha preso parte a progetti teatrali in veste di musicista e compositore.

 

Piero Steiner
Attore e regista residente in Catalogna, laureato all’Institut del Teatre di Barcellona, ha partecipato a corsi di Commedia dell’arte con Carlo Bosso e Renzo Fabbris del Piccolo Teatro di Milano, con Philippe Gaurlier a Parigi, Stefan Meta e Lilo Baur a Londra. Come attore e regista ha ricevuto prestigiosi riconoscimenti in festival internazionali.

 

Tomàs Frauca
ha iniziato a suonare la chitarra all’età di nove anni, avendo come insegnanti, tra gli altri, Jordi Matas, Alfons Carrascosa, Joan Díaz e Vicenç Solsona. Da allora ha lavorato e partecipato a numerosi progetti musicali, orchestre, formazioni blues, jazz e rock. Ha preso parte a progetti teatrali in veste di musicista e compositore.

 

Martedì 12 marzo ore 20.45
Convento San Francesco
Ingresso € 8,00 (posto numerato)