Stiamo aggiornando l'archivio, verrai rimandato al sito precedente.

Chiudi Prosegui

Consegna del Sigillo della Città

A- A+ 

CONSEGNA DEL SIGILLO DELLA CITTÀ A ATIQ RAHIMI
Cerimonia ufficiale


PAROLE E IMMAGINI PER ATIQ RAHIMI
Premiazione degli studenti vincitori del Concorso

Nel corso di una cerimonia ufficiale, il protagonista di Dedica 2018 riceve il Sigillo della Città di Pordenone, prestigioso riconoscimento assegnato «a persone che onorano l’alto senso del sociale, della cultura e della politica». Prima di Atiq Rahimi, sono stati insigniti del Sigillo della Città altri protagonisti internazionali di Dedica: Amin Maalouf, Vassilis Vassilikos, Assja Djebar, Paco Ignacio Taibo II, Anita Desai, Amos Oz, Nadine Gordimer, Paul Auster, Hans Magnus Enzensberger, Cees Nooteboom, Wole Soyinka, Javier Cercas, Tahar Ben Jelloun, Luis Sepúlveda, Yasmina Khadra, Björn Larsson.
A conclusione della cerimonia, saranno segnalati e premiati i lavori realizzati nell’ambito del progetto Parole e immagini per Atiq Rahimi, rivolto agli studenti degli Istituti Superiori di Pordenone e provincia.


IL SIGILLO DELLA CITTÀ
Rappresenta una porta, sovrastata da due corone auree, spalancata sul fiume Noncello. La porta sta a significare l’importanza della città quale porto fluviale, che permetteva facili collegamenti e commerci con Venezia e l’Adriatico, mentre le due corone auree testimoniano la pienezza dell’autorità giudiziaria di cui la città beneficiava.
La porta spalancata sul fiume diventa oggi simbolo di una città aperta alla conoscenza e agli scambi culturali, nel segno del rispetto e della curiosità che devono spingere ogni cittadino alla scoperta dell’altro.

 

Mercoledì 14 marzo – ore 11.00
Pordenone – Sala Consiliare del Municipio