SELECT `contenuti`.`titolo`, `contenuti`.`testo`, `contenuti`.`creato_il`, `contenuti`.`allegato`, `categorie`.`alias` AS aliasCat FROM `contenuti` LEFT JOIN `categorie` ON `contenuti`.`id_categoria` = `categorie`.`id` WHERE `categorie`.`alias` = 'ufficio-stampa' AND `contenuti`.`alias` = 'ogni-biblioteca-e-un-avventura-2021' AND `contenuti`.`attivo` = '1' AND `contenuti`.`id_lingua` = '1'

Ufficio stampa

CLOSE

DEDICA FESTIVAL - P. IVA 01510360934

24.06.2021
Ogni Biblioteca è un'avventura Back >>

DA LUNEDÌ 28 GIUGNO A PORDENONE LETTURE NEI CORTILI, NEI GIARDINI E NEI PRATI PER BAMBINI E FAMIGLIE

STORIE DI DIAVOLI, DRAGHI, ORCHI, PRINCIPI, FATE PROTAGONISTI DELLE FIABE POPOLARI DA TRIESTE AL MONDO DEI BALCANI (IN VISTA DI DEDICA A PAOLO RUMIZ)

INGRESSO LIBERO, ACCESSO IN SICUREZZA

ORGANIZZA L’ASSOCIAZIONE THESIS IN COLLABORAZIONE CON LE BIBLIOTECHE DI PORDENONE E CORDENONS, LETTURE A CURA DEGLI ATTORI DI ORTOTEATRO

 

Diavoli, draghi, orchi, ma anche principi, fate e giovani coraggiosi: sono questi i protagonisti delle fiabe popolari da Trieste al mondo dei Balcani, che, grazie all’iniziativa “Ogni Biblioteca è un’avventura. Storie da Trieste ai Balcani”, faranno trascorrere a bambini e famiglie qualche pomeriggio in compagnia di fantastiche narrazioni.

Prende infatti il via lunedì 28 giugno, a Pordenone (con un’incursione anche a Cordenons), la proposta estiva di Thesis destinata ai bambini di tutte le età (ma anche agli adulti) nell’ambito delle iniziative all’aperto e sostenuta da Comune di Pordenone, Regione Friuli Venezia Giulia e Fondazione Friuli. Un progetto ormai consolidato che presenta, in collaborazione con le Biblioteche Civiche delle due città, un nuovo ciclo di letture animate per far avvicinare i più piccoli al mondo narrativo e ai libri, attraverso incontri informali che diventano momenti di crescita culturale e di socialità.

“Ogni biblioteca è un’avventura”, grazie alla voce degli attori di Ortoteatro, darà vita a una serie di storie diverse per ogni appuntamento, con l’intento di tracciare una geografia originale e divertente in più tappe, che, in vista del prossimo festival Dedica che avrà al centro Paolo Rumiz, punta decisamente verso Est.

Primo appuntamento lunedì 28 (tutti gli incontri saranno alle 17.00) nel cortile della Biblioteca di Largo Cervignano a Pordenone con “La furba Caterina e il diavolo”;

martedì 6 luglio nel parco della Biblioteca di via Pontinia “Storie di furbi, di matti, di sciocchi e di eroi”;

mercoledì 14, nel giardino della Biblioteca di via Vesalio “Il drago dalle sette teste e altre storie di animali fantastici”;

martedì 20 nel cortile della Biblioteca di Torre “Storie di orchi baffuti e stivalati”.

Venerdì 23, sempre alle 17.00, ci si sposta a Cordenons nel giardino del Centro Culturale Aldo Moro con le “Storie di principi, principesse e giovani coraggiosi” e

lunedì 26 luglio, per il gran finale, spettacolo serale di cantastorie di e con Fabio Scaramucci, alle 21.00, nel chiostro della Biblioteca di Pordenone, dal titolo “Sette paia di scarpe di ferro”, tratto da una delle più belle fiabe popolari friulane “Venzut e Teodore”.

 

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero: è consigliabile portare un plaid per accomodarsi sul prato.

 

Info:
Thesis – tel. 0434 26236
Biblioteca Pordenone – tel. 0434 392970
www.dedicafestival.it